MOBY DICK
FESTIVAL

RIVIERA 2024

NOLI - 17 | 19 MAGGIO
Piazza Chiappella - Chiesa di Sant’Anna - Chiesa di San Francesco
Loggia della Repubblica - Lungomare Brignole

IL FESTIVAL

MIRACOLO dal lat. miracŭlum è cosa meravigliosa e mirari «ammirare, guardare con meraviglia, meravigliarsi».

La parola italiana “meraviglia” non riesce però a rendere del tutto la complessità del significato originario: l’esperienza del thaumazein, della meraviglia di fronte alle cose del mondo che ci emozionano e ci spaventano, turbamento e stupore insieme.

Ecco che in questo nostro tempo di donne e uomini visibilmente affaticati e stanchi, colti in un ralenti con sguardi per lo più opachi e senza luce, senza abbrivio, vorremmo riprendere a interrogarci e confrontarci per tentare il recupero di nuovi e più alti pensieri, distruggere i vecchi universi per creare nuove stelle, il nostro momento magico, il nostro miracolo particolare.

Da una citazione del sociologo Pierre Bourdieu

«Je préfère me débarrasser des faux enchantements pour pouvoir m’émerveiller des vrais miracles»

Meravigliarsi dei veri miracoli e non di falsi incanti è l’auspicio che vorremmo fare nostro e, mai come quest’anno, renderlo indirizzo di un progetto quale MOBY DICK FESTIVAL che, da diversi anni ormai, ricerca e presenta voci importanti e di alto standing in ambito culturale del panorama nazionale e internazionale contemporaneo.

Senza il dono di relazioni significative non c’è legame sociale, e senza legami sociali l’individuo umano non sopravvive. Così Hegel definiva la nostra esposizione al mondo, lì dove la vita non può essere, a meno che una comunità non decida di guardarsi negli occhi e camminare insieme.

IL PROGRAMMA

VENERDÌ 17 MAGGIO

17.00 - Piazza Chiappella

GLI STRAPARLANDO DI GNOLI

"Il senso di un regista"

Matteo GARRONE

In dialogo con Antonio GNOLI

18.45 - Piazza Chiappella

LITERARISCHES CAFÉ. LE CONVERSAZIONI LETTERARIE FILOSOFICHE DI STEFANO VASTANO

"La verità quando si scrive. Letteratura e pudore"

Marco MISSIROLI

In dialogo con Stefano VASTANO

21.00 - Chiesa Sant’Anna

ANDREA BELLAVITA

Spazio di analisi e approfondimento sulla filmografia di Matteo Garrone

A seguire proiezione di IO CAPITANO (2023) > Candidatura Oscar ´24 come miglior film in lingua straniera

SABATO 18 MAGGIO

10.00 - Chiesa Sant'Anna

"Su Camillo Sbarbaro.
La muta meraviglia"

Giampiero Costa, Stefano Verdino e Francesco De Nicola, con la partecipazione del Sindaco di S. Margherita Ligure Paolo Donadoni 

12.00 - Chiesa San Francesco

"La vita è fatta di piccole solitudini"

Paolo VENTURA

Con un intervento di Damiano Gullì +  Inaugurazione mostra

14.00 - Chiesa Sant'Anna

"Sport, giovani e valori"

Beppe MAROTTA

In dialogo con Irma D'Alessandro, con la partecipazione di Michele Sbravati

15.00 - Piazza Chiappella

"Il carcere degli altri"

Daria BIGNARDI

In dialogo con Antonio GNOLI

16.15 - Chiesa Sant'Anna

"I miracoli che abbiamo sotto gli occhi...ma non vediamo"

Antonio MORESCO

17.30 - Piazza Chiappella

"È solo la fine del mondo"

Michele SERRA

In dialogo con Stefania PINNA

18.45 - Piazza Chiappella

"Torneranno i prati.
Riflessioni sul presente"

Elsa FORNERO e Ferruccio DE BORTOLI

DOMENICA 19 MAGGIO

10.00 - Loggia della Repubblica

"Il miracolo che salva il mondo. Filosofia della nascita"

Simone REGAZZONI

11.00 - Loggia della Repubblica

"Il disagio contemporaneo nella giovinezza"

Umberto ZUCCARDI MERLI

12.00 - Chiesa Sant'Anna

LITERARISCHES CAFÉ. LE CONVERSAZIONI LETTERARIE FILOSOFICHE DI STEFANO VASTANO

"Opzioni, limiti e futuro di un'intelligenza artificiale"

Nicoletta CUSANO e Luca TADDIO

In dialogo con Stefano VASTANO

15.00 - Piazza Chiappella

"Madre Patria: un miracolo italiano non ancora riuscito"

Vittorio Emanuele PARSI

In dialogo con Paolo MARTINI

16.15 - Piazza Chiappella

"Esplorarne gli strati: una conversazione su Una famiglia moderna e Fino alla fine"

Helga FLATLAND

In dialogo con Angelo FERRACUTI

17.30 - Bagni Ondina. Lungomare Brignole

"I miracoli del desiderio"

Massimo RECALCATI

Letture tratte da AMEN di Massimo RECALCATI (Einaudi Teatro, 2022), voce di Elena ANDREOLI

18.45 - Bagni Ondina. Lungomare Brignole

"Canti della gratitudine"

Franco ARMINIO

MAIN PARTNERS

CORPORATE PARTNERS

INSTITUTIONAL PARTNERS

TRAVEL PARTNER

MDF_REPORTER LIVE

MEDIA PARTNERS